universita:etsit upm


universita/etsit_upm/didattica.txt · ultima modifica: 2007/12/24 15:49 (external edit)

[mostra sorgente][revisioni precedenti]

Organizzazione

L'ordinamento è semestrale, con 6 moduli a semestre ciascuno con solo 4 ore settimanali, il che comunque vi comporterà un carico di 24 ore a settimana, più il corso di lingue, se decidete di (e/o potete) frequentarlo… Naturalmente, per particolari esigenze il carico potrete aumentarlo a piacere…

Ogni semestre si conclude con una sessione di esami, ove si prevede un solo esame per modulo. Già, uno solo: l'altro è a settembre… Lo stesso dicasi per il secondo semestre: una sessione a giu-lug e poi a settembre.

I voti sono in decimi, MA si passa già con 5, per cui attenzione alle conversioni…

Una volta decise le materie, e aver preparato un piano di studi adeguato, vi chiederete: “e l'orario?”… A questa domanda avrà già risposto Blanca, dal momento che vi avrà detto di ritirare una busta in portineria con tutte le informazioni che state cercando…

Vi saranno dati 15 giorni entro i quali seguirete i corsi che avete scelto, ed entro i quali potrete decidere se cambiare il piano di studi. Questo almeno è quello che hanno fatto con me e gli altri Erasmus…

I corsi contrassegnati con una X sono tenuti DUE volte nell'anno, una nel primo semestre ed una nel secondo. Solo per fugare i dubbi di coloro che pensano che si tratti di corsi annuali. Dunque, su questi potete giocare per aggiustare il vostro piano di studi.

Si dà la possibilità, qualora fosse necessario, di scambiare una materia obbligatoria del 5º anno con una del 4º, questo per agevolarvi se per esempio siete in difetto di una materia del 4º in patria.

I laboratori in generale prevedono una iscrizione, perché i posti sono limitati. Dunque, per quanto via mail vi diranno che vi hanno iscritto, andate DI PERSONA e il prima possibile, al Dipartimento di pertinenza della materia e chiedete di iscrivervi. Si formeranno dei gruppi con date ed orari diversi, per cui vedete di capire dove e quando dovrete andare anche perché la PRESENZA è OBBLIGATORIA e dovrete pure fare relazioni da consegnare, con modalità diversa a seconda del laboratorio, ovvio, ma comunque tenete presente quanto detto.

Programmi speciali

Doppia Laurea, o Doble Titulacion

Per il progetto di Doppia Laurea la cosa funziona così. Dovete farvi carico di tutto il 5º anno del corso regolare, pertanto dovrete farvi un totale di 12 moduli, divisi fra il primo ed il secondo semestre, il che porta a 6 un ragionevole valore per semestre.

Di questi 12 moduli, ci sono le obbligatorie:

5001Instrumentación electrónica6TEX
5002Organización de empresas6GIOX
5003Ingeniería y sociedad4.5ETSITX
5005Elaboración de proyectos de ingeniería6ETSITX
5051Laboratorio de comunicaciones ópticas3TFOX

queste DOVETE metterle per forza.

Se controllate la tavola all'indirizzo: www.etsit.upm.es/docencia/grado/plan1994/asignaturas/indice_asig_5.html

troverete che manca la:

5004Proyecto fin de carrera8ETSITX

Beh, questa è la tesi, e non va computata nei 60 crediti che dovrete accumulare in totale…

In totale con le obbligatorie avrete accumulato 25.5 crediti. Adesso dovrete scegliere un'area fra:

  • Comunicaciones
  • Electrónica
  • Telemática

e dalle tabelle scegliere 4 moduli: 2 teorici (6 crediti l'uno) e 2 laboratori (4 crediti l'uno), fra le Intensificazioni, quindi avrete un totale finora di: 25.5 + 2 x 6 + 2 x 4 = 45.5

Adesso dovrete scegliere una coppia (teoria+laboratorio) fra le Optative della stessa specialità, e così raggiungerete la somma di: 45.5 + 6 + 4 = 55.5

ed ora una Optativa teorica, però DA UN'ALTRA specializzazione, per un totale di: 55.5 + 6 = 61.5

crediti, che come ci hanno insegnato in ingegneria, è circa 60 e sarete a posto…

Ricordate sempre che vale: 1 credito ETSIT = 0.8 crediti ECTS

  • I corsi contrassegnati con una X sono tenuti DUE volte nell'anno, una nel primo semestre ed una nel secondo. Solo per fugare i dubbi di coloro che pensano che si tratti di corsi annuali. Dunque, su questi potete giocare per aggiustare il vostro piano di studi.
  • Si dà la possibilità, qualora fosse necessario, di scambiare una materia obbligatoria del 5º anno con una del 4º, questo per agevolarvi se per esempio siete in difetto di una materia del 4º in patria.
  • I laboratori in generale prevedono una iscrizione, perché i posti sono limitati. Dunque, per quanto via mail vi diranno che vi hanno iscritto, andate DI PERSONA e il prima possibile, al Dipartimento di pertinenza della materia e chiedete di iscrivervi. Si formeranno dei gruppi con date ed orari diversi, per cui vedete di capire dove e quando dovrete andare anche perché la PRESENZA è OBBLIGATORIA e dovrete pure fare relazioni da consegnare, con modalità diversa a seconda del laboratorio, ovvio, ma comunque tenete presente quanto detto.

Tesi

Per la tesi, una volta individuata una che vi interessa dovrete contattare il docente, che in generale vi chiederà un Curriculum Vitae, sulla base del quale verrà valutato se assegnarvela o no. Se tutto va bene, dovrete presentare in segreteria il cosiddetto “Anteproyecto”, ossia una sorta di “foglio giallo”, ove si raccontano con anticipo le fasi che si intendono seguire nella tesi, gli strumenti da impiegare, i risultati da conseguire…

Questo foglio, firmato dal vostro relatore e la commissione (se ne occupa il vostro prof) andrà portato in segreteria, che dopo che la commissione accademica avrà dato l'ok, vi invierà una lettera di accettazione, riportante le date prima ed ultima entro cui dovrete presentare la tesi: avrete circa 2 anni in tutto, a partire da 6 mesi dopo la presentazione dell'Anteproyecto.

Questa lettera NON va assolutamente smarrita, perchè servirà quando consegnerete il lavoro finale.

La tesi va consegnata in triplice copia (una al relatore, una alla biblioteca, una a voi) ciascuna delle quali deve essere rilegata secondo un formato standard con una copertina che vi verra' mostrata dal vostro relatore. Ci sono rilegatorie specializzate per questi servizi, ove potrete portare direttamente i files e stamparli (meglio se pdf) oppure se preferite stampare da voi, potrete effettuare la sola rilegatura. Costo? Personalmente ho pagato 125 euro per il tutto, di cui 73 solo per la rilegatura.

Una volta finita la tesi, assieme al relatore stabilirete la data di presentazione (lectura del proyecto): bisognera' infatti riunire la commissione (tribunal), riservare un'aula, procurare il proiettore… Per questi dettagli meglio parlare con il vostro relatore, solo sappiate che la data e' un qualcosa di flessibile, non fissato in sessioni. Finita la presentazione, la commissione decide ed esprime il voto direttamente a voi, lo segna sulle copie della tesi, che dovrete firmare, e poi potrete invitare la Commissione a festeggiare in cafeteria, con sidro e/o qualche aperitivo.

Resta ancora il discorso del titolo, il diploma: per quello dovrete versare una somma in segreteria, almeno 3 giorni dopo l'esposizione della tesi E NON PRIMA, e poi loro provvederanno a inviarvi una ricevuta dove si stabilisce che avete assolto ai doveri ecc. e che quindi siete “ingenieros”. Il diploma vero e proprio, mi pare d'aver capito, che tardi parecchio tempo (anni?), ma chiedete chiedete chiedete: e' l'unico modo di avere informazioni.

Calendario

Il calendario didattico cambia anno per anno, e per ciascun semestre, ma lo potrete avere facilmente anche dalla Intranet della quale vi avranno dato una login e password. Qui ho raccolto solo le festività che coinvolgono date fisse, giorni di vacanza: utile comunque per programmare eventuali escursioni!!!

24 settembre Patrón de la Escuela (ETSIT)
12 ottobre Nuestra Sra del Pilar
01 novembre Todos los Santos
09 novembre Nuestra Sra de la Almudena
14 novembre Orientacion a los Alumnos
06 dicembre Dia de la Constitucion
08 dicembre Inmaculada Conception
28 gennaio Santo Tomas de Aquino
01 maggio Fiesta del Trabajo
02 maggio Dia Comunidad de Madrid
15 maggio San Isidro